Punto a Capo Onlus
5xmille Stagione Culturale 2014-15
Leggi e guarda foto e slides

Locandina the blemished31 gennaio: presentato The Blemished di Sarah Dalton

Per chi non c’era: resoconto, foto, slides sul genere distopico.

Il 31 gennaio scorso, abbiamo presentato la serie di romanzi distopici di Sarah Dalton The Blemished ed in particolare il primo volume, tradotto da Francesca MarrucciThe Blemished – Difettosi.

Un evento della Stagione Culturale e della serie LIBRANDO…CIche ha visto una partecipazione incredibile, nonostante l’influenza dilagante. Ha partecipato anche l’Assessora alla Cultura, Arianna Esposito, che ha sempre avuto particolarmente a cuore i temi legati alle donne.

Commoventi e assolutamente emozionanti le letture di Sauro Rossini Perla Del Gobbo, oltre che il flashmob a cui hanno partecipato alcune delle socie dell’Associazione (Michela Terribili, Nicoletta Ulizi, Anna Rita Palombi, Antonella D’Amore e Anna Giacci).

Stagione Culturale 2014-15

Quasi 50 eventi da novembre 2014 a maggio 2015, scopri gli appuntamenti con il teatro, il cinema, i libri, le visite e le gite, la letteratura, la musica, la danza, ecc.

Archivio Eventi e Progetti

Tutti gli extra-brochure della Stagione Culturale 2014-15 e gli eventi svolti in passato.

Prenota un Evento

Se ti interessa partecipare ad un evento, prenota subito il tuo posto. Ne abbiamo pochi, quindi fai in fretta per assicurarti il tuo...

BLOG

Leggi le ultime novità dell'Associazione

Leggi il resoconto e guarda le foto

marinucci-1Un TEA&NOVELS: a Marino, Andrea e Manuela scaldano l’atmosfera!

Tutto nasce con un invito: l’associazione Punto a Capo ONLUS di Marino prepara una Tea&Novels, un tè pomeridiano allietato dalla lettura di racconti, e questa volta fa una scelta controcorrente.
E così, eccoci a Marino. La prima cosa che notiamo è che non c’è il mare, la seconda è che l’associazione Punto a Capo è esattamente e precisamente in cima a un bel monte. E allora pensiamo: non l’hanno chiamato Montano perché avevano paura che la gente avrebbe detto ‘no, in cima al cucuzzolo no, troppa fatica’? Scherzi a parte, Marino è un incanto. L’aria è pulita al punto che ti chiedi se non avresti fatto meglio a portarti un po’ di smog da casa. L’associazione è piccola, calda, accogliente. Sembra una casa hobbit, i soffitti sono bassi ed è piena di gente allegra e colorata.

I prossimi Eventi da non perdere

I prossimi eventi in programma: non li perdete e prenotate subito il vostro posto!

LOCANDINA BELLI OSCENIlq2015BELLI OSCENI: IL 7 E 8 FEBBRAIO IL GRUPPO TEATRO ESSERE HA PORTATO IN SCENA I SONETTI DEL BELLI

Sold out anche per questa rappresentazione del Gruppo Teatro Essere alla nostra Piccola Stagione Teatrale il 7 e l’8 febbraio 2015. Tonino Tosto, Sauro Rossini, Susy Sergiacomo e Maria Grazia Corruccini hanno portato in scena i sonetti ‘piccanti’ di Gioacchino Belli e la Roma dell’800 in un affresco di risate, storie quotidiane e Storia con la S maiuscola.

Alla fine di entrambe le rappresentazioni, Tonino ha risposto alle domande del pubblico del Belli poeta, sulla vita quotidiana a Roma nell’epoca del Belli, l’800 e sulle differenze con Trilussa e la Roma di inizio ‘900, sull’educazione sessuale dell’epoca e sulla prostituzione, in un’epoca dove Roma era abitata per il 60% dal clero e per il 20% da prostitute.

Una carrellata senza censure, con le parole del popolino, senza rifiniture e amor cortese, con la rappresentazione dell’atto sessuale così come avveniva, tra piazze dedicate a prostitute e ingenuità di giovanette totalmente digiune di educazione sessuale che si ritrovavano incinte e spedite dalle suore. Tra le favorite di monsignori ed alti prelati e i donnaioli impenitenti e sbruffoni del popolo. Un affresco affascinante su una parte della storia della Capitale quasi sempre taciuta.

LEGGI E GUARDA LE FOTO

Guarda video e foto

10690086_10205107537786331_1827932716946310780_nAnna Foa a Punto a Capo Onlus: un video e le foto per ricordare l’evento

Nel video di Gianni Alfonsi e nelle foto di Michela Terribili le parti più importanti dell’incontro con Anna Foa per parlare del libro PORTICO D’OTTAVIA N. 13 e della persecuzione degli ebrei romani. Un pomeriggio intenso e partecipato, quello dello scorso 5 dicembre, che ha visto anche la proiezione di due filmati, la lettura di Sauro Rossini e il coinvolgimento del pubblico che, oltre a fare domande, ha portato anche diverse testimonianze. Presente anche Arianna Esposito, Assessore alla Cultura del Comune di Marino che ha patrocinato l’evento ed ha accolto con parole commosse la Professoressa Foa.