21 marzo: torna la Serata Giapponese. Scopriamo la vita quotidiana in Giappone!

21 marzo: torna la Serata Giapponese. Scopriamo la vita quotidiana in Giappone!

24 Febbraio 2014 0 Di puntoacapo

Hits: 3

Terza Serata GiapponeseLa serata annullata il 1 marzo sarà recuperata VENERDI’ 21 MARZO ALLE 20.00.

Il Giappone ci appare spesso estraneo, complicato, indecifrabile, pieno di situazioni che a noi appaiono assurde, ma che lì sembrano quotidianità e normalità. Ecco, proprio a questa quotidianità facciamo stavolta riferimento, ai nostri occhi così strana e paradossale, pittoresca e quasi surreale, ma allo stesso tempo interessante e originale, che solletica la nostra curiosità.

Pochi Paesi, come il Giappone, si possono dire tanto vicini e tanto distanti dall’Occidente, in bilico in un mondo dove la modernità è divenuta fantascienza nella realtà e dove la tradizione diventa una radice inscindibile, simbolo dell’esistenza stessa.

Facciamo allora un salto nel quotidiano dei Giapponesi, nei loro modi di vivere in casa e nel lavoro e di approcciarsi con i Gaijin, gli stranieri. Vediamo come si vestono, scopriamo i famosi Love Hotel o i Capsule Hotel, scopriamo le città, il cibo, i passatempi e le fobie di un popolo, troppo consapevole di essere tale.

A richiesta, ci sarà la pizza per cena, quindi è INDISPENSABILE LA PRENOTAZIONE, per poterla ordinare in quantità adeguate!

Programma:

Ore 20,00: Inizio serata

Ore 20,15 Pizza

Ore 20,45: Documentario sulla vita quotidiana in Giappone

Ore 21.15: Film Anime SUMMER WARS di Hosoda (durata 110 minuti)

Ore 23.00: Fine serata

Contributo: 9,50€ non soci; 7,50€ soci; 5,00€ bambini con meno di 12 anni.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA tramite MODULO o via sms al numero 392 8349631.

Qualche accenno sul film SUMMER WARS:

Summer Wars (サマーウォーズ Samā Wōzu) è un film anime fantascientifico del 2009 prodotto dallo studio giapponese Madhouse e diretto da Mamoru Hosoda. Il film è uscito nelle sale giapponesi il 29 luglio 2009. Ha ottenuto la nomina al Golden Leopard al Festival del film di Locarno del 2009, ed è stato premiato come migliore film d’animazione al Mainichi Film Concours ed ai Japanese Academy Awards del 2010. 

Kenji, un liceale timido ma eccezionale in matematica, trascorre l’estate facendo un lavoro part-time: la manutenzione di Oz, un mondo virtuale che permette di effettuare qualsiasi operazione come nel mondo reale. Con sua sorpresa, la bella Natsuki, la ragazza che gli piace, gli propone di accompagnarla a Nagano, il suo paese natale. Qui viene coinvolto nella riunione tradizionale del clan Jinnouchi. Kenji inizia a comprendere che Natsuki l’ha invitato per fargli recitare il ruolo del suo “futuro sposo” allo scopo di fare bella figura con la sua venerabile nonna. Nello stesso tempo, un virus attacca Oz e causa una catastrofe dopo l’altra a livello planetario. Con l’aiuto di Kenji, l’intero clan Jinnouchi si lancia, unendo tutte le sue forze, a salvare il mondo virtuale e i suoi abitanti.

maid2 A Japanese mother and her children wearing traditional kimonos. Chef Tagonishiki prepares lunch at Takasago beya. Japan Daily Life_admi (2) Daily+Life+Japan+Tsukiji+Market+DabzeBaR7NTl Japanese-Interior