PROGETTI

Articolo letto 334 volte!

26 agosto-5 settembre 2004, Organizzazione della prima edizione del “Festival Rosso Rock” presso Villa Desideri, a Marino, all’interno della Festa de L’Unità. Kermesse di artisti e gruppi musicali marinesi e castellani. 10 giorni di concerti con vari generi musicali e l’esibizione di 23 gruppi.

Giugno 2005, “Festival Artistico Pometino” in collaborazione con l’Associazione Culturale ‘Musicareservata’, con il finanziamento del Comune di Pomezia, assessorato alla Cultura. Kermesse di 3 settimane con gruppi musicali, artisti teatrali e mostre fotografiche e pittoriche  di artisti locali.

8-18 settembre 2005, Organizzazione della seconda edizione del “Festival Rosso Rock” presso Villa Desideri, a Marino, all’interno della Festa de L’Unità. Kermesse di artisti e gruppi musicali marinesi e castellani. 8 giorni di concerti con vari generi musicali e l’esibizione di 15 gruppi.

20-21 maggio 2006, “Pomezia Live 2006”, kermesse di 2 giorni con concerti musicali, spettacoli per bambini e spettacoli teatrali a Pomezia (RM) in collaborazione con l’Associazione MUSICARESERVATA. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI POMEZIA.

30 giugno-29 settembre 2006, Cineforum “Cinemarino” presso i locali della sede Ds di Marino (RM).

27-30 luglio 2006, Terza edizione del “Festival Rosso Rock” presso Villa Desideri, a Marino, all’interno della Festa de L’Unità.

Settembre-ottobre 2006: Progetto MARINO LIVE 2006. Festival Artistico Marinese. La manifestazione avrà una durata concentrata all’interno di 3 giornate di un fine settimana ed avrà lo scopo di promuovere l’attività artistica, sia essa teatrale, musicale, o di arti applicate, di artisti di Marino e dintorni e dare un’opportunità ai giovani artisti locali di farsi conoscere nell’ambito di una manifestazione volta al recupero dei talenti marinesi e castellani in una cornice, come quella della realtà artistica marinese contemporanea, in grado di coniugare storia, folklore, cultura e arte. NON FINANZIATO.

20 Settembre-11 ottobre 2008: CONTAMINAZIONI 2008. Contenitore multiculturale rivolto alla conoscenza delle etnie che maggiormente sono presenti con gruppi di immigrati sul nostro territorio, nella convinzione che la conoscenza e l’informazione siano il metodo migliore per combattere incomprensioni, diffidenze e razzismo e che siano anche un ottimo veicolo per aiutare gli immigrati all’integrazione sul territorio. Il progetto si svolge in 9 serate, dedicate alla conoscenza di 3 gruppi etnici: indiani, albanesi, e marocchini. Si svolge a Marino, Albano laziale e Nettuno (RM). PROGETTO FINANZIATO DALLA REGIONE LAZIO.

Settembre 2009-Maggio 2010: Progetto CONOSCERE PER… CRESCERE, CAPIRE, RICORDARE’. Un ‘contenitore’ di seminari interattivi, che coinvolgano diversi settori della popolazione, di tutte le età ed i ceti e li invoglino ad accrescere la propria preparazione culturale non solo al semplice fine nozionistico, ma anche per sviluppare il senso della comunità, della salvaguardia del territorio e del suo patrimonio inteso non solo in senso ambientale o architettonico/artistico, ma anche tradizionale e folkloristico, attraverso la riscoperta di tradizioni musicali e gastronomiche, di prodotti ‘poveri’ ormai fuori moda, ma ricchi di sapore, percorrendo le orme della storia locale, dei personaggi, delle famiglie, riscoprendo luoghi, storie, aneddoti. NON FINANZIATO.

5 dicembre 2009: MERCATINO DI NATALE ‘NATAELQUO’, presso Castel Gandolfo, con l’Associazione Evoluzioni Sociali. Progetto in partnership patrocinante.

Gennaio 2010: La Scuola Popolare entra a far parte del Progetto EDA Educazione agli Adulti della Provincia di Roma.

Aprile-dicembre 2010: CONTAMINAZIONI 2010. Contenitore di 23 seminari interattivi e multimediali, divisi in 3 aree tematiche con tre scopi diversi:

  • l’ampliamento delle conoscenze personali per alzare il livello della propria qualità della vita e capire meglio ciò che ci circonda;
  • la conoscenza dei maggiori gruppi etnici di immigrati sul nostro territorio e la presentazione ad essi dell’Italia con le sue leggi, usi, costumi, lingua per favorirne l’integrazione e creare nuovi punti d’incontro e aggregazione;
  • la conoscenza del proprio territorio dei suoi prodotti, attraverso i suoi tesori ambientali, artistici, gastronomici e storici, per imparare a tutelare, ad amare e rispettare l’ambiente che ci circonda.NON FINANZIATO.

Ottobre 2011: Progetto ALLA RISCOPERTA DEL TERRITORIO – 1000 possibilità sotto casa. Progetto che ha due scopi principali:

  1. riscoprire e valorizzare il territorio in cui si vive, mettendone in evidenza le caratteristiche che possono essere utilizzate nella vita quotidiana e nell’ambito lavorativo.
  2. far incontrare, in questo percorso, due generazioni: anziani e giovani, per creare non solo uno scambio di esperienze, ma anche collaborazione. NON FINANZIATO

6 gennaio 2012-settembre 2013: Progetto SPORTELLO GIOVANE EUROPA presso il Comune di Albano Laziale. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI ALBANO LAZIALE.

5-8 ottobre 2012: Realizzazione progetto U Sposaliziu de ‘na vota per la Sagra dell’Uva di Marino. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI MARINO.

7 ottobre 2013: Progetto QUANNO I PANNI SE LAVEVINO AU FONTANONE – ‘E LAVANNARE per la Sagra dell’Uva di Marino. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI MARINO.

4-6 ottobre 2014: Progetto ‘NCONTREMISE A PIAZZETTA CIPRELLI per la Sagra dell’Uva di Marino.

7 ottobre 2013: Progetto QUANNO I PANNI SE LAVEVINO AU FONTANONE – ‘E LAVANNARE per la Sagra dell’Uva di Marino. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI MARINO.

4-5 ottobre 2015: Progetto VITTORIA COLONNA: POETESSA DI MARINO in occasione della 91^ Sagra dell’Uva di Marino, in collaborazione con Accademia Castrimeniense, Archeoclub Colli Albani, Il Bene Comune della Terra, Arte e Costumi Marinesi. PROGETTO FINANZIATO DAL COMUNE DI MARINO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *