Grande successo per la presentazione del libro STILICHO di Emilio Paterna

20 Dicembre 2016 0 Di puntoacapo

Hits: 21

In un Museo Civico gremito con posti solo in piedi, Emilio Paterna ha presentato il 15 dicembre scorso il suo libro STILICHO. L’ULTIMO GENERALE, sulla storia e sulla vita del Generale Stilicone. Un affresco interessante, godibile e soprattutto avvincentemente umano della vita del generale romano, ma permeato indubbiamente dell’esperienza politica di Emilio che per tanti anni è stato tra i personaggi più influenti del PCI prima e poi del PDS marinese.

Ospite della presentazione il Direttore della casa editrice Castelvecchi che ha ospitato il titolo nella sua collana dedicata ai romanzi storici e che ha sottolineato come sia davvero raro trovare uno scrittore non professionista che riesca a dare tanto in un’opera prima e in un genere come quello del romanzo storico, che non è certo da tutti. Ricerca, passione e studio hanno preceduto la stesura di questo libro che, per ammissione dello stesso autore, ha avuto una gestazione lunga ben dieci anni. 

La storia umana e politica di Stilicho è coinvolgente, appassionante e soprattutto è assolutamente verosimile. Nella cornice di un Impero Romano in decadenza, assediato dalle orde barbariche, le vicende di un uomo leale che antepone il bene dell’Impero alla sua tranquillità personale, riesce ad essere avvincente anche per il lettore non avvezzo al romanzo storico. Lo hanno testimoniato tanti dei presenti che avevano letto il libro.

Questa è una mail che abbiamo ricevuto giorno fa e abbiamo girato ad Emilio, da un suo lettore, giusto per fare un esempio:

Da anni sono un appassionato lettore di romanzi storici romani per cui conosco bene lo stile narrativo di autori come Frediani, Manfredi, Cervo, Genovesi, Castello e di autori stranieri ecc. ecc. 

Leggendo “STILICHO, l’ultimo generale” sono rimasto entusiasta nello scoprire in Emilio Paterna, uno scrittore che dimostra di essere un profondo conoscitore del periodo storico in oggetto ed un abile descrittore dell’ambiente imperiale fino alle regole cerimoniali. La sua abilità nel descrivere le battaglie fin nei minimi particolari rende la lettura del libro emozionante e coinvolgente. E’ un libro che si legge molto volentieri tutto di un fiato, e, per essere la sua prima esperienza narrativa pubblicata, pone lo scrittore all’altezza degli autori italiani e stranieri contemporanei. 

Spero che non sia l’unico libro dato alle stampe. 

Tramite questa email Vi prego di volere esprimere da parte mia i più sinceri  complimenti per quanto fatto. 

Unico neo secondo me è la modesta pubblicità editoriale data al libro.

Cordiali saluti.

Alessandro Segatto

Tutti abbiamo espresso l’auspicio di una nuova opera presto, ma Emilio Paterna non sembra intenzionato a ripetere l’impresa. Nella speranza che ci ripensi, vi consigliamo con molto orgoglio questo libro da leggere tutto d’un fiato.