Grandi notizie: si cambia sede, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto!

Grandi notizie: si cambia sede, ma abbiamo bisogno del vostro aiuto!

19 Settembre 2011 3 Di puntoacapo

Hits: 14

Cari soci ed amici, sono molto contenta di annunciarvi che finalmente abbiamo trovato una nuova sede operativa. Come ben sapete, l’affitto della sede attuale era ormai divenuto insostenibile e con l’annunciato aumento avrebbe raggiunto gli 800 euro al mese, quasi 10.000 euro l’anno, davvero non ce la facevamo più.

Grazie a Maria Pia Raparelli abbiamo trovato una nuova sede che risponde a tantissime nostre necessità, è molto più economica e ci darà la possibilità di fare tante cose nuove e riprenderne alcune che avevamo dovuto abbandonare. In una delegazione composta dal Presidente, Gianfranco, da Patrizia Morgantini, Sandro Caracci, la stessa Maria Pia, la sottoscritta e più tardi il Vice Presidente, Marco, siamo andati a  vedere il locale e siamo rimasti subito conquistati.

Andiamo per ordine. La posizione: non ci spostiamo tanto, da Via Cavour/Corso Trieste, passiamo a Piazza Matteotti, quindi pochissimi metri di differenza e proprio accanto alla fermata dei pullman del COTRAL.

L’affitto: attualmente paghiamo 760,90 euro al mese per un locale di 60 mq. Con l’annunciato aumento saremmo arrivati ad 800,00 euro mensili. Il nuovo locale, invece, ci viene affittato a 600,00 euro al mese per il primo anno e 660,00 euro al mese dal secondo, per il doppio dei metri quadri. Il risparmio, per il primo anno, sarà di 2.400 euro e dal secondo di circa 1.700 euro l’anno. Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro!!!

Il locale: il locale è il doppio del locale attuale. Ha un ampio bagno, 2 stanze per le lezioni (non stanze di passaggio, ma autonome), un salone di circa 60 mq bellissimo per fare le nostre iniziative, un disimpegno per la segreteria, un ampio corridoio che si può usare come sala d’aspetto, uno spazio che può essere usato come locale di servizio e un’altra stanza per il magazzino. E’ dotato di condizionatori e tutte le stanze hanno le finestre.

Quando ci trasferiremo? Il 1° novembre dobbiamo lasciare il vecchio locale, quindi chiederemo al proprietario di permetterci di trasferire mobili e materiali piano piano a partire dalla metà di ottobre. Se potete darci una mano a impacchettare e portare la roba, in specie nei fine settimana, sarete benvenuti!

E’ tutto bellissimo, allora qual è il problema? Il problema è che dobbiamo comunque pagare i soldi dell’affitto di ottobre alla vecchia proprietaria (760,90 euro, visto che le ho chiesto la cortesia di non applicare l’aumento paventato per un solo mese di permanenza) + 2 mesi anticipati di affitto al nuovo proprietario (1.200 euro), + il mese di novembre al nuovo proprietario (600 euro), per un totale di 2560 euro. In più ci sono da pagare le varie utenze che dobbiamo spostare (Enel e Telecom) e in banca ci sono rimasti sono 2.200 euro!

Purtroppo ancora non abbiamo ricevuto un soldo dal 5xmille 2009 (NO COMMENT!) e anche il Comune di Albano è in ritardo con il pagamento della seconda tranche del progetto dello Sportello Giovane Europa, per il quale ci siamo trovati a dover anticipare delle spese. Questi soldi si suppone debbano entrare a dicembre, ma se non paghiamo quello che dobbiamo a novembre, perderemo la possibilità di spostarci in una sede più consona alle nostre esigenze e più economica.

Proveremo a chiedere il Patrocinio al Comune di Marino per la Stagione Culturale 2011-12 e chiederemo un piccolo finanziamento, ma non sappiamo né se ci verrà concesso né quando sarà accreditato. L’unica quindi è fare appello a voi tutti, perché l’Associazione è un patrimonio comune.

Abbiamo organizzato 3 eventi ai quali vi chiediamo di partecipare per contribuire alla causa.

Il primo è durante la Sagra dell’Uva (quest’anno, purtroppo, non verranno i ragazzi dell’Erasmus che lo scorso anno ci hanno fruttato quasi 800 euro d’incasso!). Saremo punto UNICEF, visto che siamo stati scelti tra tutte le associazioni di Marino, in più metteremo anche la bancarella dei libri usati e se qualcun altro vuole proporre altre bancarelle per tirare su soldini (ovviamente quelli dell’UNICEF vanno all’UNICEF non a noi), si faccia avanti. Veniteci a trovare e acquistate un libro, anche 1 euro sarà utile. Poi se volete lasciare di più, grazie anticipatamente.

Il secondo è una CENA conviviale in cui metà del ricavato andrà per il pagamento degli affitti. La cena si terrà GIOVEDI’ 13 OTTOBRE alle 20,00 presso L’OSTERIA DEL CASTELLO – GIOIE E SAPORI di Via del Castello, 16 a Frascati, locale in cui abbiamo già fatto la cena di fine corsi che è piaciuta tanto. La cena, grazie alla sensibilità e alla collaborazione dei gestori della trattoria, costerà 30 euro, metà dei quali andranno per la causa. Sarà presentata la nuova stagione culturale e presentati i nuovi corsi, vi chiediamo di partecipare numerosi e portare anche gli amici che potrebbero essere interessati alle nostre attività, spiegando loro che contribuiranno anche ad una buona causa! Prenotazioni: associazione@puntoacapo.info – 0695557480 – 0693801036 – 3333876830

Il terzo appuntamento è completamente gratuito, non vi chiediamo soldi, ma solo la presenza. Infatti, SABATO 22 OTTOBRE alle 18.00 presso la vecchia sede, si terrà un incontro per la presentazione di una ditta di materassi. Chiediamo a tutti di partecipare (in coppia, coinvolgete un amico), perché basteranno solo due ore del vostro tempo, senza alcun obbligo di acquisto, per fare in modo che la ditta ci faccia una donazione di qualche centinaio di euro, ora buoni come il pane. Inoltre, tra tutti i partecipanti sarà estratto un viaggio premio. Vi chiediamo quindi di venire, per 2 ore sole, e di aiutarci per darvi una sede più idonea e tanti nuovi servizi! Adesioni: associazione@puntoacapo.info – 0695557480 – 0693801036 – 3333876830

Se non potete intervenire in nessuna delle tre occasioni, vi preghiamo di passare a fare una piccola donazione, oppure di farla tramite bonifico bancario o donazione con carta di credito (VEDI LA SEZIONE PAGAMENTI DI QUESTO SITO), la donazione sarà ovviamente certificata e potrà essere detratta dalle tasse.

ABBIAMO BISOGNO DI VOI, NON CI MOLLATE ADESSO CHE INIZIA UNA NUOVA ERA PER PUNTO A CAPO ONLUS. VI ASPETTIAMO!

Cesca